Il nostro Blog

Notizie, Curiosità

La perdita di uno più denti, a causa di traumi o patologie del parodonto, rappresentano un grave problema, sia per la funzione masticatoria sia per la normale vita di relazione del paziente.

Non è raro infatti che i soggetti colpiti da questa evenienza smettano letteralmente di sorridere.

In #IROS abbiamo a cuore il Vostro benessere, fisico ed anche psicologico, ed è per questo che intendiamo rassicuraVi circa la possibilità di effettuare un intervento di #implantologia.

La tecnica di questo tipo di intervento ha fatto negli anni passi da gigante e, se affidato a mani esperte e professionisti che proseguono ed anzi intensificano il loro aggiornamento, il vostro sorriso potrà tornare ad essere quello di sempre.

Oggigiorno l’implantologia, con rare eccezioni, è sempre possibile anche se esistono situazioni di carenza ossea nelle quali l’intervento va fatto precedere da interventi di rigenerazione (è il caso in cui l’osso non è volumetricamente sufficiente). Teoricamente non esistono situazioni non risolvibili però è necessario, come in altre branche della medicina, che il medico abbia sia una conoscenza approfondita di tutte le possibili soluzioni tecniche sia un’esperienza importante nella loro applicazione.

Contattate il centro #IROS con fiducia  (Direttore Sanitario Dott. Domenico Seidita), grazie ad un colloqui con i nostri medici troveremo di certo la soluzione adatta al vostro problema... anche economicamente.

L’uso del filo interdentale è fondamentale nella prevenzione di carie, tartaro, alitosi e altri disturbi della cavità orale.

Ecco alcuni consigli di #IROS per il corretto uso.

  • Prima di usare il filo interdentale ricordatevi di lavare le mani perché bisognerà inserire le dita in bocca!
  • Il filo interdentale va passato prima di lavare i denti con lo spazzolino ma dopo aver generosamente sciacquato bocca e denti con acqua.
  • Il filo va arrotolato sulle dita medie in modo tale da lasciare libertà di movimento agli indici ed i pollici che potranno manovrare per una più semplice ma efficace pulizia.
  • Dopo aver pulito entrambi i lati non dimenticate di passare il filo in corrispondenza della superficie posteriore di ogni dente.

Il corretto utilizzo del filo interdentale e di tutti i presidi utili è materia del colloqui tra il professionista IROS ed il suo paziente perché nella prevenzione noi crediamo.

Prenota subito il tuo controllo presso i nostri studi dentistici diretti dal Dott. Domenico Seidita a Palermo; #wecare #salutedentale

Avete la sensazione di avere i denti che si muovono durante la masticazione? Al passaggio della lingua sui denti vi sembra che questi non siano completamente saldi?

Non sottovalutate questo importantissimo segnale perché la mobilità dentale potrebbe essere la conseguenza di un problema non semplice da risolvere.

Il Metodo AIR-FLOW aveva originariamente lo scopo di rimuovere le macchie e la placca sopragengivale. Oggi è invece una soluzione ottimale per un’ottima profilassi. AIR-FLOW offre stupefacenti risultati, sia sui denti naturali che sugli impianti, sia dal punto di vista estetico che da quello medico.

Spesso si pensa ai traumi facciali come eventi in numero ridotto e di importante gravità; dovuti ad incidenti stradali o cadute ed impatti di varia natura per cause di lavoro. Ma la causa più comune nel nostro paese è lo Sport.

Si avvicinano i periodi di vacanze Pasquali ed i Ponti del 25 aprile o 1 maggio. Occasioni gioiose per pranzi conviviali tra le persone care. Ma come evitare spiacevoli “incidenti”, come per esempio la terribile… fogliolina di lattuga tra i denti o, peggio, il fastidioso filo di bistecca?

Il tuo bambino mostra  problemi posturali, scoliosi, asimmetrie e contratture?

Rinunciare ad una corretta occlusione ed anche ad un bel sorriso si può facilmente evitare anche per i pazienti maturi. Non esistono limiti di età per far ricorso ad un buon professionista per rimettere a posto le arcate dentarie.

È scientificamente dimostrato: con la sedazione cosciente, è possibile curare i tuoi denti senza alcuna sofferenza, riducendo il numero di appuntamenti ed i costi finali.

La perdita di uno o più denti può causare problemi funzionali oltre che estetici. Protesi tradizionali come "Ponti o Dentiere" possono essere, in parte, la soluzione per questo problema.

Il trauma dentale è un evento molto frequente che può riguardare sia bambini in età pre-scolare (quindi in dentizione “da latte”), che ragazzi in età scolare (quindi in dentizione mista o definitiva), ma pure gli adulti.

Sono oltre 15 milioni gli italiani affetti da bruxismo. E non solo: in Occidente, il 12% delle persone soffre di bruxismo notturno, mentre circa il 30% della forma diurna.

Molte tradizioni ed usi nell'alimentazione non sono prive di fondamento scientifico per la tutela della salute dei nostri denti.