Il nostro Blog

Notizie, Curiosità

Air Flow, Pulizia Profonda

Vota l'articolo
(0 Voti)

Il Metodo AIR-FLOW aveva originariamente lo scopo di rimuovere le macchie e la placca sopragengivale. Oggi è invece una soluzione ottimale per un’ottima profilassi. AIR-FLOW offre stupefacenti risultati, sia sui denti naturali che sugli impianti, sia dal punto di vista estetico che da quello medico.

I professionisti IROS (direzione sanitaria del dottor. Domenico Seidita, nell’ottica della Best Practice, fondano la scelta di questo intervento professionale  sullo studio e su solide evidenze scientifiche, la presenza delle quali è una condizione fondamentale, sia da un punto di vista clinico che etico.

L’efficacia di AIR-FLOW
AIR-FLOW offre un’efficace pulizia sopragengivale, risolvendo anche il problema della pulizia delle tasche sottogengivali di profondità superiore a 4 mm. 

Il Confort del nostro Paziente

I pazienti ritengono AIR-FLOW confortevole, non aggressivo e poiché il dolore è un problema centrale nella pratica dentale questo aumenta di molto le possibilità di prevenzione in campo orale; infatti è noto che i due terzi dei pazienti rinunciano ai trattamenti perché temono il dolore. Il fastidio percepito per AIR-FLOW è inferiore a quello avvertito per la detartrasi a ultrasuoni che è già considerato comunque estremamente confortevole.

La sicurezza di AIR-FLOW

Lo smalto, il cemento e la dentina non presentano segni di usura. Questo vale anche per i tessuti molli: dopo il trattamento  l’epitelio non mostra lesioni e lascia nei nostri pazienti, a fine trattamento, esclusivamente una estrema sensazione di benessere e pulizia. Intanto però si proceduto ad un intervento con un importantissimo valore dal punto di vista della profilassi delle malattie dentali. 
E’il caso di dire che pulito è bello, ma soprattutto sano!